Novità Web Design: Apple, Facebook logo, Windows 10 by Microsoft

Novità dal Mondo del Web Design

Ritorna l’ormai classico appuntamento con le Axterisco News, la nostra raccolta completa delle novità e delle tendenze che impazzano in Rete.

Questa volta torniamo a parlare di Web Design, ovvero della progettazione e dello sviluppo di siti internet. Partiamo!

La rivoluzione (silenziosa) di Apple

In queste ultime settimane Apple sta rendendo pubbliche, un po’ alla volta, quelle che saranno le caratteristiche del nuovo sistema operativo OS X: El Capitan, che sarà disponibile al pubblico dal prossimo autunno.

Nel marasma delle numerose novità, molti si sono persi quello che è sicuramente il cambiamento più importante, destinato a rivoluzionare l’intero mondo del web design. Il futuro è in questa immagine:

Sistema Operativo El Capitan: Apple abbandona Flat Design e ritorna al 3D
Credits: © medium.com/@jssolichin

Potremmo intitolarla così: “Addio Flat Design, bentornato 3D

Grazie ad Apple, infatti, si è finalmente risolta la questione della casella di ricerca: deve assomigliare a un campo di immissione dati (tenendo conto del suo scopo), oppure deve sembrare un bottone (per adattarsi al design dell’intera toolbar)?

Fino ad ora la risposta non era ben chiara, perché anche i pulsanti, che in teoria dovrebbero essere “tridimensionali”, venivano disegnati secondo i dettami del flat design e quindi erano piatti e indistinguibili da un normale campo input.

Adesso, però, è tutta un’altra storia: come potete vedere dall’immagine sopra, la casella di ricerca appare chiaramente come un bottone. Pensandoci bene è una scelta logica, dal momento che gli utenti devono cliccare col mouse sulla casella per potervi inserire del testo!

Il modo in cui si interagisce con le caselle di ricerca e con i bottoni è esattamente lo stesso: ci si clicca sopra. Allora perché dovrebbero avere aspetti diversi? Grazie Apple per avercelo fatto capire.

Fonte notizia: http://bit.ly/1LYOxqU

 

Facebook ha cambiato logo

Sarà perché è quasi uguale, sarà che praticamente nessuno si slogga mai dal sito, fatto sta che nessuno si è accorto del nuovo logo di Facebook.

Al contrario di quanto accade solitamente con marchi di questa importanza – che danno vita a restyling radicali, che richiedono anni di studi e suscitano clamore in tutto il mondo una volta resi pubblici – in questo caso è stato mantenuto un basso profilo, con cambiamenti minimi e pochi sbandieramenti.

La necessità di Facebook, infatti, era quella di avvicinarsi al pubblico. Per farlo, ha scelto di ritoccare leggermente il proprio logo, cambiando il font per renderlo più “amichevole” (parola di Eric Olson, responsabile del team design).

Le differenze tra le due versioni del logo sono veramente minime:

Differenze tra Nuovo e Vecchio logo Facebook: Font più Amichevole
Credits: © WEBDESIGNERDEPOT.COM

I caratteri serrati e gli angoli duri vengono, in parte, addolciti: le “o” e le “e” sono arrotondate, la “a” è completamente cambiata, appiattita e più giovanile, mentre la “b” più tradizionale. Il risultato è sicuramente moderno e vicino ai gusti delle giovani generazioni.

Ma cosa ci insegna tutto questo? Semplice, che i cambiamenti non devono per forza essere radicali. Insomma, una delle web company più ricche del pianeta ha optato per una soluzione interna dal costo quasi zero.

Fonte notizia: http://bit.ly/1f7ZfRF

 

Windows 10: novità da Microsoft

A meno di un mese dal rilascio ufficiale, Microsoft ha deciso di fornire qualche dettaglio in più sul suo nuovo sistema operativo Windows 10. In particolare, ha reso noto che la procedura di distribuzione avverrà a scaglioni.

Quindi, a partire dal 29 luglio, verranno aggiornati prima i sistemi dei membri del progetto Windows Insider, poi quelli che hanno effettuato la prenotazione e poi via via tutti gli altri. Giorno dopo giorno, mentre porterà avanti la procedura di aggiornamento, Microsoft comincerà anche a raccogliere i primi feedback.

Per quel che riguarda la compatibilità, il nuovo sistema operativo si adatta senza problemi a tutti i dispositivi che utilizzano Windows 7, Windows 8.1 e Windows Phone 8.1, anche in versione non originale. Questo è un passo importante, se consideriamo che – ad esempio – in una nazione popolosa come la Cina i 3/4 dei programmi per PC sono pirata.

Fonte notizia: http://bit.ly/1RVRuKD

 

Come potete vedere, la Rete non si ferma mai!

Come fare per restare al passo? Semplice: ci pensiamo noi di AxteriscoContattateci per una consulenza gratuita!

0 comments on “Novità dal Mondo del Web DesignAdd yours →

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>