Il tempo è denaro anche sul web

Il tempo è denaro: l’importanza di un sito web performante

Negli scorsi appuntamenti con gli articoli del Blog di Axterisco, avevamo già spiegato come migliorare le performance dei siti web, in particolare di quelli che utilizzano la celebre piattaforma WordPress. Non ti avevamo detto, però, quali sono le motivazione per cui, anche nel mondo di Internet, il tempo è denaro.

Ecco, quindi, qualche dato in più, che sicuramente ti farà riflettere sulle reali prestazioni del tuo spazio web, e magari ti convincerà a investire di più in questo campo.

Focus vs Loading

Un ampio studio condotto dalla Software House Microsoft, ha evidenziato che la capacità media di attenzione dell’essere umano si è ridotta notevolmente negli ultimi 3 anni, variando dai 12 secondi del 2012 ai soli 8 secondi nel 2015.

La causa di questa perdita progressiva di attenzione è da ricercare nel nostro stile di vita, sempre più frenetico e orientato alla digitalizzazione, dove ognuno di noi subisce passivamente milioni di stimoli al secondo.

Le scarse performance di un sito web, in termini di velocità di loading, sono quindi molto di più che una banale scocciatura. Questo fenomeno, infatti, è in grado aumentare la frequenza di rimbalzo (Bounce Rate) e di ridurre notevolmente le conversioni. Tutto ciò causa una generale perdita dei guadagni, diminuendo il valore del brand e conseguentemente, la fedeltà dei clienti.

Non c’è niente da fare, le persone sono diventante impazienti, soprattutto online.

Nella vita reale e nei negozi fisici, infatti, i clienti non aspettano in fila più di 15 minuti. Online il 47% degli utenti attende il caricamento di una pagina meno di 2 secondi, mentre il 52% degli utenti che fanno acquisti in rete, considera un sinonimo di qualità dell’azienda, un sito performante e con un loading rapido.

 

Infografica sui costi di un loading lento riferito a un sito web
BLOG.SMARTBEAR.COM

 

Il mobile sta conquistando il mondo

La stessa cosa vale per il mondo Mobile. Secondo una delle ultime ricerche condotte dal Pew Research Center, il 64% degli adulti americani oggi possiede uno smartphone, percentuale in crescita di 35 punti già a metà del 2011.

Un altro dato davvero significativo riguarda il fatto che, a livello mondiale, il numero degli internauti è stato per la prima volta sorpassato nel 2014 dagli utilizzatori di dispositivi mobile. Nei paesi in via di sviluppo, inoltre, sempre più persone si stanno approcciando all’e-commerce proprio tramite l’utilizzo di dispositivi mobili.

 

I costi delle cattive performance del tuo sito internet sui dispositivi mobile

 

La velocità è sempre la scelta migliore?

Ultimamente si è registrato il picco storico di abbandono del carrello della spesa nei siti di e-commerce. In seguito a questo dato è necessaria una riflessione: è evidente che puntare tutto sulla velocità di loading non è sempre la scelta ottimale. Bisognerebbe, infatti, trovare un equilibrio, quando si tratta di migliorare l’esperienza di shopping on-line, tenendo conto del progetto su cui stiamo lavorando, del contesto, cercando di ridurre al minimo l’utilizzo di contenuti dinamici senza rinunciare a mantenere l’attenzione dell’utente, catturandolo emotivamente.

 

Il tempo è denaro sia su internet che sui dispositivi mobile

 

Internet è una vera e propria giungla!

Affidati al nostro team di professionisti per migliorare le performance del tuo sito web. Contattaci al più presto!

0 comments on “Il tempo è denaro: l’importanza di un sito web performanteAdd yours →

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>