Suggerimenti e strumenti per l'attività di copywriting

Scrivere per il Web: strumenti e consigli

Spesso si sente parlare della figura del web writer, detto anche copywriter, in riferimento a un ruolo professionale emergente, diventato ormai richiestissimo dal mercato del lavoro, in conseguenza del crescente dilagare del fenomeno digitale nel nostro quotidiano.

Ma di cosa si occupa effettivamente il Copywriter?

I compiti che spettano a questa professione non si limitano semplicemente a una generica capacità di scrivere e divulgare testi in rete, ma si tratta di un ruolo in continua evoluzione, costantemente alla ricerca di una dimensione di crescita e miglioramento.

Oltre a creare dei testi originali e di qualità, il web writer deve anche possedere molte altre skills, tra cui:

  • sapere ottimizzare il suo elaborato in ottica SEO;
  • organizzare un calendario editoriale;
  • trovare nuovi spunti e idee;
  • promuovere i suoi articoli sui social network;
  • gestire il lavoro del suo team di collaboratori.

Per fortuna esistono molti strumenti, gratuiti e non, che possono facilitarne il lavoro e snellire, almeno in parte, i suoi compiti.

Ecco quindi un elenco di tool e applicazioni da tenere in considerazione, che possono aiutare chi scrive per il web, a editare il testo nella maniera migliore possibile.

  • Treccani. Quante volte hai detto: ce l’ho proprio sulla punta della lingua? Contro il c.d. blocco dello scrittore o per contrastare una momentanea mancanza di fantasia nella scelta dei vocaboli, ci viene in aiuto la versione web dell’enciclopedia più autorevole d’Italia. Stiamo parlando, ovviamente, dell’enciclopedia Treccani, che si propone in versione digitale,sicuramente più smart rispetto alla sua variante cartacea. Errori e strafalcioni grammaticali finalmente non saranno più un problema.

 

L'Enciclopedia Treccani in versione digitale
Credits Treccani.it

 

  • Portent. Si tratta di un tool sviluppato dall’omonimo gruppo americano, capace di sostenere il team creativo nella fase di ricerca di idee e di brainstorming. Come funziona? Semplice: Inserendo una o più keyword nell’apposito box, si ottiene un ipotetico titolo o un’idea per redigere il testo.
  • Flip Board. Sempre sul tema della ricerca di idee, e soprattutto di contenuti impattanti, un’opzione da tenere in considerazione è quest’applicazione. Questa permette, infatti, di creare una sorta di edicola personale, grazie ad una preventiva selezione dei temi di maggiore interesse. Aggiornamenti quotidiani e ispirazioni a go go per i tuoi post.
  • Popplet. Hai mai provato a utilizzare le famose mappe mentali durante le fasi del processo creativo? Se la risposta è negativa, devi assolutamente rimediare e recarti sul sito popplet.com. Un modo originale e colorato per stimolare fantasia e immaginazione.
  • Google Docs. Tra le tante applicazioni utili di Google c’è anche questa, uno strumento che permette la condivisione di documenti di testo online. Molto utile per chi ha la necessità di sviluppare lavori insieme ai propri collaboratori.
  • Charcounter. Questo tool online si classifica senza dubbio tra i più pratici presenti in tutto il World Wide Web e consente, senza alcun tipo di registrazione, di effettuare un conteggio delle parole presenti in un testo ( numero di caratteri con o senza spazio, numero di paragrafi ecc… ).
  • Übersuggest. Si tratta probabilmente della piattaforma maggiormente usate dai copywriter più esperti e dà la possibilità di redigere articoli fortemente orientati all’ottica SEO, generando, successivamente all’inserimento di una parola chiave, una lista di keyword da inserire. Roba da veri esperti del settore!
  • Fotolia. Passino i contenuti d’impatto, i testi originali e pertinenti. In tutto questo, però, non dobbiamo scordarci dell’importanza delle immagini e del loro potere nel catturare l’attenzione degli utenti. Per questo, anche la qualità delle immagini che scegliamo di inserire è fondamentale. Una piattaforma che ci viene aiuto in questo senso, anche se a pagamento, è Fotolia, un database di foto bellissime e originali.

 

Piattaforma online per l'acquisto di foto di alta qualità
Credits Fotolia

 

  • HootsuiteEssenziale per un Social Media Manager, può tornare utile anche ad un copywriter, poiché permette una gestione ottimale degli account social. Facebook, Twitter, Linkedin ecc…
  • HarvestLa fantastica utilità di questo strumento è quella di poter tracciare facilmente tutto il tempo impiegato per i lavori, delle varie spese effettuate e di tutta la contabilità in genere. Una piattaforma pratica e intelligente.

 

Vuoi conoscere tutti i segreti del copywriting?

Contatta lo staff di Axterisco Web Agency per saperne di più!

 

0 comments on “Scrivere per il Web: strumenti e consigliAdd yours →

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>