Ultime Novità dal mondo degli smartphone e dei tablet

Ultime News dal Settore Mobile

Il mondo dei dispositivi mobili – smartphone, tablet e simili – è in continua evoluzione. Per questo motivo noi di Axterisco, di tanto in tanto, decidiamo di aggiornarvi: ecco la nostra raccolta delle novità più interessanti dell’ultimo periodo.

 

Navigazione Mobile: i browser battono ancora le app

Il 2015 sarà ricordato come l’anno in cui internet è diventato mobile. Infatti, in molti paesi del mondo, (Italia compresa) la navigazione da device ha superato quella tradizionale da PC: questo è un dato ormai appurato. Quello che è interessante notare è come è suddivisa questa navigazione.

La grande dicotomia del mobile web è quella tra browser e applicazioni. In questo senso, ultimamente erano uscite molte voci che parlavano del predominio delle app, destinate a soppiantare la classica navigazione via browser. Ora, invece, sembra vero il contrario: le app non stanno vincendo, i browser sono ancora in vantaggio. E anche di parecchio:

Come sono divisi i Visitatori dei 50 siti principali: Browser o Applicazione?
Traffico via browser vs. traffico via app negli ultimi 3 anni (credits © Morgan Stanley)

Tutto merito di una ricerca di Morgan Stanley, secondo la quale “Negli Stati Uniti, prendendo in considerazione le 50 web properties più visitate da mobile, l’audience dei mobile browser è il doppio di quella delle app ed è cresciuta del 20% in più negli ultimi 3 anni“.

Dunque, la percezione del declino della navigazione mobile tradizionale è sbagliata. Anzi, per restare alle 50 web properties di prima (quelle più importanti del settore mobile), solamente 12 di esse hanno più visitatori da app che da browser:

12 siti con più visitatori via App che via Browser
I 12 domini web con più accessi via Applicazione che via Browser (credits © Morgan Stanley)

Come si spiegano questi dati? I browser sono poi così meglio?

Certo che no, la differenza sta negli utenti. Basta rifletterci un attimo: tutti noi siamo molto più selettivi per quanto riguarda le applicazioni. Prima di effettuare il download ci pensiamo bene: “Ho memoria sufficiente nel telefono?”, “È un app utile?”, “È fatta bene?”, “È gratis o a pagamento?” sono tutte domande che ci facciamo sempre.

Invece, visitare un sito non comporta nessun rischio, nessuna considerazione. Al massimo, se non ci soddisfa, basta tornare indietro.

Fonte notizia: http://mklnd.com/1Rbz7Cu.

 

WhatsApp introduce l’anteprima dei link condivisi in chat

Aggiornamento WhatsApp - Ecco la Grande Novità

È uscito l’ultimo aggiornamento di WhatsApp (v2.12.312) – per adesso solo in versione beta e per utenti Android – e con esso ecco una novità davvero importante: i link che verranno condivisi in una conversazione saranno accompagnati da un’immagine di anteprima.

In altre parole, quando un utente inserirà l’URL di una pagina web, vedrà apparire un box con la preview del contenuto. Per dare l’idea, è più o meno quello che accade su Facebook, condividendo un link nei commenti.

Screenshot della nuova WhatsApp Preview

Per provare questa novità assoluta è sufficiente collegarsi al sito ufficiale di WhatsApp ed effettuare il download. Requisito minimo: Sistema Operativo Android 2.1 o successivo.

Fonte notizia: http://bit.ly/1VTFJX8.

 

Windows 10 Mobile annunciato per dicembre

La versione mobile di Windows 10, il nuovo Sistema Operativo di Microsoft, arriverà nel mese di dicembre. A darne notizia, anche se in maniera ufficiosa, è stata la stessa Microsoft, rispondendo alle numerose domande degli utenti sulla pagina Facebook di Lumia.

Il team di supporto non ha specificato una data esatta, ma ha fornito molte altre informazioni utili. Ad esempio, la distribuzione dell’aggiornamento mobile seguirà un iter diverso da quello per PC: le tempistiche, infatti, non dipenderanno solo dal modello del dispositivo, ma anche dal paese e dai gestori telefonici. Dunque, con grande probabilità, il processo di rollout si protrarrà oltre il mese di dicembre, fino ai primi mesi del 2016.

Un altro aspetto molto importante riguarda la memoria interna del dispositivo: Windows 10 Mobile richiede un minimo di 8 GB, il che lascerebbe fuori diversi modelli, alcuni anche importanti come il Lumia 530.

A questo punto, ciò che è certo è che il nuovo Sistema Operativo è entrato nella fase finale del suo sviluppo, quella dei piccoli miglioramenti e delle eventuali correzioni dei bug. In questo senso, i nuovi smartphone Lumia 950 e Lumia 950 XL – attesi per novembre – fungeranno da ottimo banco di prova, visto che utilizzeranno una versione beta di Windows 10.

Fonte notizia: http://bit.ly/1NIWRzv.

0 comments on “Ultime News dal Settore MobileAdd yours →

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>